Vasco Rossi

Marta Piange Ancora

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


E Marta piange ancora
Da ieri sera da quando l'hai lasciata
Che si dispera
Ma dimmi cosa ci fai tu alle donne
Le sollevi le gonne
Le soddisfi poi le butti via
Certo devi essere veramente un duro
Un tipo molto sicuro
Di certo non uno purché sia
Non uno purché sia
E Marta piange ancora
Ed è sincera
Per te era un'avventura
Per lei una storia vera

Non vuole più studiare
Si ostina a non mangiare
Dice che vuole addirittura morire
Io non lo so
Però, io chiamerei la polizia
Io chiamerei la polizia...
Yeah, yeah, yeah
Yeah, yeah, yeah
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange ancora

Ed è una pena vederla stare male
Per una mezza se-
Scusa

Ma dimmi cosa ci fai tu alle donne
Le sollevi le gonne
Le soddisfi poi le butti via
Io non lo so però
Io chiamo la polizia
Io chiamo la polizia
Il 113
Il 112
Il 124
12 e 40
Il 31 31
O il 911
Il 118 quello dei vigili
Dei vigili del fuoco
Quelli che spengono
Tutti gli incendi
E anche i bollori
E anche i bollori

Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange
Marta piange ancora
Marta piange

Marta piange ancora


Autor(es): Saverio Principini, Vasco Rossi, Luca Giovanni Otmar Schmidt