Lecrevisse

Ngc 287

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Ora ho più tempo per ridere
per aprire il mio ventre ed estirpare il fiore
per muovermi con più grazia tra tesi e antitesi e sintesi poco sicure
nei miei mesi più sterili...

Ora ho più tempo per scordare
per addormentare i patetici slanci per te
... e non hai pietà tu di me?