Giuni Russo

Notturno Dall'Italia

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Già le luci sono spente
E il notturno dall'Italia
Ci faceva compagnia
Tu perché non scrivi mai
Il silenzio della terra
Mi sussurra una preghiera
Lento il mio abbandono al tempo
Forse non ti rivedrò
Partiranno saluteremo eserciti di eroi
Vinceranno e regine della guerra siamo noi
Partiranno saluteremo eserciti di eroi
Vinceranno e regine della guerra siamo noi
Fra i tamburi della guerra
Sotto il classico fanal
Una voce da lontano
Canterà Lili Marlene
Partiranno saluteremo eserciti di eroi
Vinceranno e regine della guerra siamo noi
Partiranno saluteremo eserciti di eroi
Vinceranno e regine della guerra siamo noi
Partiranno saluteremo eserciti di eroi
Vinceranno e regine della guerra siamo noi
E il notturno dall'Italia suona già Lili Marlene
Partiranno saluteremo eserciti di eroi
Vinceranno e regine della guerra siamo noi

Canciones más vistas de

Giuni Russo en Julio