P.L...

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Paolo era un bravo ragazzo col cervello da bambino
forse voglia di parlare, ma nessuno ad ascoltarlo.
Troppe possibilità di mettersi nei guai
ed uscirne quasi illeso con un calcio nel culo.
Camminava mezzo curvo con lo sguardo incrinato
da pastiglie colorate forse qualcosa peggio.
Qualcuno sorrideva quando apriva quella bocca
Piena di tante cazzate, gioia e disperazione.
E' cascato giù in un fosso con venti buchi addosso
come gli anni tutti al vento che gli hanno strappato via.
Stampa e tv subito in agguato
come pescecani, ma non si sa chi è stato.
Giudici, sbirri e popolazione come in una crociata contro il malfattore.
E sicuramente non ce ne frega niente di chiudere la cella ad un possibile assassino
perché il marciume se lo divorerà
con 20 e più morsi al suo cuore nero
L'hanno buttato giù in un fosso con venti buchi addosso
come gli anni tutti al vento che gli hanno strappato via.
You killed the innocence, with no sense…

Canciones más vistas de

Tear Me Down en Agosto