Propizio Ei Giunge!

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

[Gabriele]
(Propizio giunge Andrea!)

[Andrea]
Sì mattutino
Qui?

[Gabriele]
A dirti

[Andrea]
Che ami Amelia

[Gabriele]
Tu che lei vegli con paterna cura
A nostre nozze assenti?

[Andrea]
Alto mistero
Sulla vergine incombe

[Gabriele]
E qual?

[Andrea]
Se parlo
Forse tu più non l'amerai

[Gabriele]
Non teme
Ombra d'arcani l'amor mio!
T'ascolto

[Andrea]
Amelia tua d'umile stirpe nacque

[Gabriele]
La figlia dei Grimaldi!

[Andrea]
No - la figlia
Dei Grimaldi morì tra consacrate
Vergini in Pisa. Un'orfana raccolta
Nel chiostro il dì che fu d'Amelia estremo
Ereditò sua cella

[Gabriele]
Ma come de' Grimaldi
Anco il nome prendea?

[Andrea]
De' fuorusciti
Perseguia le ricchezze il nuovo Doge
E la mentita Amelia alla rapace
Man sottrarle potea

[Gabriele]
L'orfana adoro!

[Andrea]
Di lei se' degno

[Gabriele]
A me fia dunque unita?

[Andrea]
In terra e in ciel!

[Gabriele]
Ah! tu mi dai la vita

[Andrea]
Vieni a me, ti benedico
Nella pace di quest'ora
Lieto vivi e fido adora
L'angiol tuo, la patria, il ciel!

[Gabriele]
Eco pio del tempo antico
La tua voce è un casto incanto
Serberà ricordo santo
De' tuoi detti il cor fedel
(Squilli di trombe)
Ecco il Doge. Partiam. Ch'ei non ti scorga

[Andrea]
Ah! presto il dì della vendetta sorga!
(Partono) Gabriele
(Propizio giunge Andrea!)

[Andrea]
Sì mattutino
Qui?

[Gabriele]
A dirti

[Andrea]
Che ami Amelia

[Gabriele]
Tu che lei vegli con paterna cura
A nostre nozze assenti?

[Andrea]
Alto mistero
Sulla vergine incombe

[Gabriele]
E qual?

[Andrea]
Se parlo
Forse tu più non l'amerai

[Gabriele]
Non teme
Ombra d'arcani l'amor mio!
T'ascolto

[Andrea]
Amelia tua d'umile stirpe nacque

[Gabriele]
La figlia dei Grimaldi!

[Andrea]
No - la figlia
Dei Grimaldi morì tra consacrate
Vergini in Pisa. Un'orfana raccolta
Nel chiostro il dì che fu d'Amelia estremo
Ereditò sua cella

[Gabriele]
Ma come de' Grimaldi
Anco il nome prendea?

[Andrea]
De' fuorusciti
Perseguia le ricchezze il nuovo Doge
E la mentita Amelia alla rapace
Man sottrarle potea

[Gabriele]
L'orfana adoro!

[Andrea]
Di lei se' degno

[Gabriele]
A me fia dunque unita?

[Andrea]
In terra e in ciel!

[Gabriele]
Ah! tu mi dai la vita

[Andrea]
Vieni a me, ti benedico
Nella pace di quest'ora
Lieto vivi e fido adora
L'angiol tuo, la patria, il ciel!

[Gabriele]
Eco pio del tempo antico
La tua voce è un casto incanto
Serberà ricordo santo
De' tuoi detti il cor fedel
Ecco il Doge. Partiam. Ch'ei non ti scorga

Las canciones más vistas de

Joseph Calleja en Noviembre