Siracusa

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

E' un anno ormai e non posso stare senza lei Milano è troppo grande senza lei io devo ritornare a Siracusa now io devo ritornare una volta ancora ancora una volta a Siracusa now quel giorno sono fuggito ma ora non ho paura di tornare a Siracusa. Ho attraversato in moto tutta l'isola di qua e di là dal mare tutta l'isola ma il sole è grande e caldo sopra l'isola il sole è grande e caldo ma il mio cuore è più caldo e batte forte dentro l'isola la città accende le luci io sono arrivato ormai a Siracusa. Gli occhi profondi e una spina nel cuore lei mi disse "Ti prego stai attento lui è cattivo ed io gli appartengo come se fossi una cosa. Mimì oh Mimì, Mimì di donne come te non ce n'è Mimì oh Mimì, Mimì e penso ai tuoi seni che mi sogno la notte qui in tenda, col caldo che fa. Dalla finestra l'ho visto mangiare con le posate d'argento gustava il suo vino il tuo giustiziere come un vero uomo di Panza. E mentre mangiava facevamo all'amore, nel cuore di Siracusa poi lei mi disse "Lui lo sa, adesso tu devi scappà". Mimì oh Mimì, Mimì a Milano non voglio tornare Mimì oh Mimì,
Mimì però prendo la moto la tenda e i miei anni e porto
con me la tua spina nel cuore ci sono troppi picciotti c'è troppo rumore, addio Siracusa e vai

Las canciones más vistas de

Ivan Graziani en Noviembre