Baustelle

Il Vangelo di Giovanni

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Giorni senza fine, croci lungomare
Profughi siriani, costretti a vomitare
Colpi di fucile, sudore di cantiere
Nel cortile della scuola, stese ad asciugare
Canottiere rosse, rosse a sventolare
Se mi dai la mano, ti porto a navigare
E se mi accarezzi, e lo lasci fare
C’è qualcosa nella fine dell’estate non so bene che cos’è
E non riesco a respirare

Io non ho più voglia di ascoltare questa musica leggera
Meglio sparire, nel mistero del colore delle cose
Quando il sole se ne va
Resta poco tempo per capire
Il significato dell’amore
Idiozia di questi anni, il vangelo di Giovanni
La mia vera identità

Orde di stranieri, dentro le fontane
Pianti di bambini, code all’altalene
Lettere del Papa sulla fedeltà del cane
Io non ti conosco, ma ti voglio bene
Certe volte l’esistenza si rivela con violenza intorno a me
E non la riesco a sopportare

Io non ho più voglia di ascoltare questa musica leggera
Meglio sparire, nel mistero del colore delle cose
Quando il sole se ne va
Resta poco tempo per capire
Il significato dell’amore
Idiozia di questi anni, il vangelo di Giovanni

Io non ho più voglia di ascoltare
Questa musica leggera
Meglio sparire, nel mistero del colore delle cose
Quando il sole se ne va
Smettere per sempre di fumare
Imparare il senso dell’amore
Idiozia di questi anni, il vangelo di Giovanni
La mia vera identità


Autor(es): Francesco Bianconi, Diego Palazzo

Canciones más vistas de

Baustelle en Junio