Marracash

Fiaba Di Strada

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Questa è la storia di un re stregone che dava vita alle parole
Al primo pianto mutò in pietra il cuore
Nato per essere additato come il cattivo
E dare un senso a chi ricopre il ruolo del buono
Fu messo al mondo ogni mondo con foreste di cemento
Non c'era un lupo ma un intero branco
Cresce a stento, cerca cibo nel fango
L'occhio attento, non c'era tempo per il pianto
Prese le perle dell'onore dallo scrigno del sapere
E per questo fu braccato dalle sirene
Navigò le onde del destino remando nelle galere
Finchè capì che il suo valore doveva valere
Oggi vive favole ma non racconta favole
Scrive col fuoco, riempie le tavole
Trovò la sua famiglia nelle fauci della vita
Uomini roccia è una storia infinita


Principe senza corona dimmi qual'è la tua storia
In questa cosa sono il re, il messia, il veterano
Un nuovo boss come Matteo Messina Denaro
Dalla polvere alla gloria, quante prove attendi ancora
In questa cosa sono il re, il messia, il veterano
Un nuovo boss come Matteo Messina Denaro


Non c'è crew come la mia crew
Non c'è crew come la mia crew
La mia vita è un colossal: Ben-Hur
Odore di nuova pelle nel mio nuovo BMW
Nuovo tour, nuovo disco in culo al modello cool
Più roccia dei Flinstone, rude modello sud
Sono il prince del reame, delle A.L.E.R
Specchio, specchio delle mie brame chi è il più reale?
Io non faccio le gare, non voglio farmi legare
Il mio legale dice di negare il legame
No remore, sono Bruto che lama Cesare
Tu punti il dito zio sorrido nelle segnaletiche
Logorrea.. Troppe voci
è un'Odissea.. Troppi proci
Sono ai piani alti con piani grandi, organigrammi
Attrici importanti, pessime attrici di orgasmi
Stacco 30 grammi, spacco pentagrammi
è Marracash zio, musica per organi caldi


Principe senza corona dimmi qual'è la tua storia
In questa cosa sono il re, il messia, il veterano
Un nuovo boss come Matteo Messina Denaro
Dalla polvere alla gloria, quante prove attendi ancora
In questa cosa sono il re, il messia, il veterano
Un nuovo boss come Matteo Messina Denaro