Marracash

La Bella Italia

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Ehi, è la mia nazione, niente cambia qua
Marra, Guè Pequeno, vi porto a fare un giro
Nella Bella Italia

E dovrei leggere il giornale e guardare il tg, in tv
Per accorgermi che stato e mafia sono intimi
Dogo Gang, lo sanno già tutti
Southfam, lo sanno già tutti
Il peggio è che lo sanno già tutti

Vengo al mondo con il piombo nel '79
Con il cielo rosso sangue sopra la nazione
L'anno prima della bomba dentro la stazione
Il Paese inginocchiato ai piedi del terrore
L'ambientazione non cambia quando passiamo agli '80
Quando è lo stato assassino, sai non esiste condanna
Basta una botta di pala per insabbiare la trama
E tutti morti ammazzati dentro le stragi in Italia
Poi la nuova alleanza tra politica e mala
La faccia buona e pulita, la mano armata e insanguinata
I pilastri di cemento con i cristiani dentro
L'acido e le vasche, e il primo pentimento
Sono gli anni dei maxi processi, la verità viene a galla
Lo stato primo assassino, strinse la mano alla mala
E se volevi lavorare dovevi pagare
L'impiegato, il sindaco, l'appalto comunale

E dovrei leggere il giornale e guardare il tg, in tv
Per accorgermi che stato e mafia sono intimi
Dogo Gang, lo sanno già tutti
Southfam, lo sanno già tutti
Il peggio è che lo sanno già tutti

I nuovi clan del 90 sotto il nome d'azienda
I soldi sporchi riciclati dalle banche di Berna
La politica assassina che soffoca i cittadini
E ruba dallo stipendio per finanziare i partiti
I loro vizi esauditi col sangue degli operai
E i soldi delle pensioni che non bastano mai
12 teste al mese per ogni parlamentare
E 8000 euro all'anno per la fascia popolare
L'onorevole a puttane, l'ha detto il telegiornale
Bamba pura di Colombia per l'alto parlamentare
Tra i banchi di tribunale c'è chi ha rubato per fame
Una vita di lavoro e 5 bocche da sfamare
Ma la legge della Bella Italia valuta il prefisso
Che davanti al nome è presidente o ministro
E non conta il reato, il verdetto è fisso
Non va dentro Barabba, sconta il povero Cristo

E dovrei leggere il giornale e guardare il tg, in tv
Per accorgermi che stato e mafia sono intimi
Dogo Gang, lo sanno già tutti
Southfam, lo sanno già tutti
Il peggio è che lo sanno già tutti

Non c'è il diavolo contro l'angelo che consiglia
L'alternativa per me è il diavolo o la scimmia
In testa ho merda, fogli in fretta, potere, droga e tette
Come in Quirinale, il criminale che non si dimette
Ho l'oro bianco al collo frà, ed è gelido come il mio cuore
Devo inventarmi soldi, voi vi inventate storie
L'uomo di successo qui è il balordo legalizzato
Che in tv ci ha promesso che lui non si è mai drogato
La mafia e la politica frà andranno sempre insieme
Come al cesso mano nella mano le due amiche sceme
Ed è per questo che molta della mia gente, no, non vota
Nella merda frà ci nuota, mentre in tele svolta un altro idiota
Questa è la Bella Italia, tira una bella raglia
Faccia da galera del magnaccia sul Carrera
Scorda i problemi, sogna il montepremi
Il frà sul lastrico progetta fuga nel Sud-Est Asiatico

E dovrei leggere il giornale e guardare il tg, in tv
Per accorgermi che stato e mafia sono intimi
Dogo Gang, lo sanno già tutti
Southfam, lo sanno già tutti
Il peggio è che lo sanno già tutti