Annalisa Scarrone

Bianco nero e grigio

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Bianco nero e grigio
Non c'è metà, un'estremità
Noi siamo un'altra camera in affitto
La schiena dritta, le labbra chiuse

Lo so dovevo dirti poche cose ma ora sono mille
È un discorso complicato, inverno per le foglie
Non è somma o sottrazione di parole e luci
Noi non siamo uguali, noi non siamo amici

Sento
I passi del mio cuore in movimento
Supremo, eterno ed insaziabile
Eppure non cercavo te
Prova a farti sentire
Dentro
Il mare tra il soffitto e il pavimento
La voce che mi spezza come il vento
Eppure non cercavo te

Bianco nero e grigio
La verità è timida
Come neve fredda, come il vetro
Sintetica, di plastica

Lo so dovevo dirti poche cose ma ora sono mille
È un discorso complicato, inverno per le foglie
Non è somma o sottrazione di parole e luci
Noi non siamo uguali, noi non siamo amici

Sento
I passi del mio cuore in movimento
Supremo, eterno ed insaziabile
Eppure non cercavo te
Prova a farti sentire
Dentro
Il mare tra il soffitto e il pavimento
La voce che mi spezza come il vento
Eppure non cercavo te

Siamo somma e sottrazione di parole e luci
Noi non siamo uguali, noi non siamo amici

Sento
I passi del mio cuore in movimento
Supremo, eterno ed insaziabile
Eppure non cercavo te
Prova a farti sentire
Dentro
Un mare tra il soffitto e il pavimento
La voce che mi spezza come il vento
Eppure non cercavo te

Canciones más vistas de