Afterhours

Se Io Fossi Il Giudice

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Oggi svegliandomi
Ho realizzato che
Che tutto il resto è stupido
Voglio provare a vivere
Che ci sia luce oppure
Sia oscurità
Cammino come un uomo
E parlo come un uomo
E in mezzo a tutta questa
Casualità

Cosa potevi fare
Cosa potevi avere
Potevi mai capire
Poteva mai finire
Se io fossi il giudice
Mi inginocchierei
E darei il tuo nome a ogni preghiera
Che riconoscerei
In mezzo a tutta questa
Casualità

Chi scappa
Chi è di pietra
Chi si converte a dio
Chi spiega le ali e vola via

Ognuno ha un modo di abbracciare il mondo
Il modo che ho è soffrire
Fino in fondo
Libero di non essere più me
Libero di non piacerti più
Libero di buttare tutto via

Oggi svegliandomi
Ho realizzato che
Tutto il resto è stupido
Voglio provare a vivere
Se io fossi il giudice
Mi inginocchierei
Non ti farei domande
Non chiederei perché
Ho smesso di nascondermi
Mi riconoscerai

Cammino come un uomo
E parlo come un uomo
E non ho ali e volo via

Ognuno ha un modo di abbracciare il mondo
Il modo che ho è soffrire fino in fondo
Libero di non essere più me
Libero di non piacerti più
Libero di buttare tutto via

Oggi svegliandomi
Credevo fossi tu
Che mi dicevi
"Stupido, devi tornare a vivere"


Autor(es): MANUEL AGNELLI, FABIO RONDANINI, STEFANO PILLA

Canciones más vistas de

Afterhours en Octubre