Al Di La' Degli Alberi

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Un giorno d'estate
Arrivò un temporale
Bussò alla mia porta
Portando la guerra.

Poi la mia casa
Divenne prigione
Interno cammino
Per tutto il dolore.

E' qui che rivedo
Il suo dolce sorriso
Le risa e le voci
La sua primavera.

Dietro quegli alberi
Si vede il mare
C'è ancora il canto
Del suo giocare.

E' per questo che andrò
Al di là di quegli alberi
Per pulirlo dal fango
Per salvare il suo nome.

Pensa alla gioia
I capelli al vento
Le grida di un figlio
Che corre contento.

Pensa alla madre
Che partorisce
Pensa alla vita
Che non ritorna.

Cammina ancora
Non ti fermare
Porta la voce
A raccontare.

In ogni luogo
Con la dignità
Cammina cammina
Per la verità.

Lo hanno portato via
Come l'acqua di un fiume
Ricoperto di fango
Han macchiato il suo nome.

E' per questo che andrò
Al di là di quegli alberi
Per pulirlo dal fango
Per salvare il suo nome.

Ogni 20 del mese
A trovare il tuo amore
A portare da bere
Al tuo piccolo fiore.

E che gli uomini sappiano
Della differenza
Tra una mano che offende
E la resistenza.

Canciones más vistas de