Cugini di Campagna

Cucciolo

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Domani è festa ed io che farò, un soldo in tasca non ce l'ho
quasi quasi scendo me ne andrò girando e poi la chiamerò.
Guardo le vetrine, che nodo in gola, tutta quella gente che fa` la fila
per comprare un dono ed io non ho nemmeno te.

Fa presto scendi amore str giy, ti aspetto l` dove sai tu
ma che bella cosa ti hanno chiusa in casa, stavolta vengo su.
Come fa tuo padre a non capire che senza di te io non ci so stare
se lo incontro sotto io non lo rispetto più.

Cucciolo, oh Cucciolo
tu che fai l'amore già da un secolo
diglielo, oh diglielo
che non sei soltanto un bel giocattolo
Cucciolo, oh Cucciolo
dentro casa mia c'è un posto libero
prendilo e diglielo
se ti tocca poi lo mando al diavolo.
Un fannullone lui dice di me, ma non si accorge lui cos'è
basta che ti strilla, quando ti fai bella, del resto che ne sa.
Io per farmi strada non ho nessuno e da lui non voglio avere una mano
ma se proprio insiste, digli che mi desse te.

Canciones más vistas de