Donna Della Terra

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Tu mi porterai, donna della terra le montagne incantate nel cobalto del cielo e in un istante vecchio e bambino sarò. La malva e l'uva acerba colorano i tuoi occhi che dolci
ma in agguato come tigri sul fiume mi aprono l'anima regalandomi pace nel cuore. E ogni istante della mia fanciullezza risuona nella mia mente come un accordo di ottoni nel vento. E i tuoi fianchi sono i giardini carezzati dal vento e le tue labbra i tramonti infuocati chiusi nel cerchio del tempo e la tua mano sulla mia pelle brucia come il sole di luglio e i tuoi capelli gabbiani
in volo in lente parabole aperte. E ogni istante del mio essere uomo risuona nella mia mente come un accordo di ottoni nel vento

Las canciones más vistas de

Ivan Graziani en Noviembre