Duello

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Lei che cerca lui che cerca lei
in un immaginario valzer fatto di vanità
dove ciò che sembra luce e dove ciò che splende
ha il sapore grigio della staticità
storie vecchie e strane raccontate e scritte
e poi vissute dietro un velo di fantasia
come piccoli mattoni componenti di un muro
che trasuda fango e perle di follia
strano gioco è questo
e lo sai perchè,non c'è soluzione ora
sto parlando a te
due figure inanimate giocano sospese
sopra un piano che reale non è
lui è l'alfiere,simbolo del bene
torre,re,pedone,del suo feudo imperatore
lei regina,dama senza macchina
se si lascia dolcemente intrappolare da lui
sei tu che comandi e sono io che muovo i fili
di qualcosa che è già troppo grande per noi?
strano gioco è questo
non capisco se,tocca a te giocare ora
oppure tocca a me
lui le gira attorno,poi l'attacca a fondo
senso dell'onore
lei che geme sotto il colpo dell'artiglio
che le fruga il cuore
lui che si ripete,lei che si reprime
lui,eroe sublime,lei figura d'oro
vende il suo perdono,compralo se ti conviene

Canciones más vistas de

Crash Box en Febrero