Cugini di Campagna

Il Seminatore

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

C'era un uomo, che in una lunga vita,
aveva con fatica mantenuto, la sua vecchia casa.

Quest'uomo, traeva il suo domani
dalla forza delle mani, lavorando fino al tramonto.

L'amore, lo aveva conosciuto
per una donna che in fondo, era una cara compagna.
Ma la terra, che ancora seminava,
era quello che amava, di piy al mondo.
Quando, un giorno fu sepolto
e in cielo venne accolto, era stanco e ancora un po' sudato.

Nel volto, e in quella sua espressione,
c'era tanta delusione, per la sua terra, che gli era stata ingrata.

Allora, un angelo che lo vide
sereno gli sorrise, lo prese per la mano.
Gli disse: "..vedi, i calli del tuo lavoro,
qui sono il tuo decoro, la prova che hai pagato?"
"Il sangue che ho versato!"

Canciones más vistas de