Cristiano de André

Il Silenzio E La Luce

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Ascolta questo silenzio
Di fango e di canne sottili
Di acque che battono le grondaie
Ma che cosa sarà delle acque
Cosa sarà di noi

Ascolta questo silenzio
Di neve che cade dagli occhi
lo so che hai pensato anche al pianto
Ma che cosa sarà della neve
Cosa sarà di noi

E adesso sogna, sogna ancora
Che chi sogna non dorme quasi mai
E adesso sogna, sogna amore
Che chi sogna non muore quasi mai
Perché la morte esiste
Ma è solo un piccolo destino
Perché poi c'è l'amore, l'amore
A volte lontano a volte troppo vicino

Ci sono più fuochi che stelle
In questa notte di spire di fumo
lo sai ti ho creduta nel fuoco
Ma che cosa sarà della notte
Cosa sarà di noi

È una luce benigna di grano
Luce d'immensa povertà
Polvere di chi la sa sopportare
Ma che cosa sarà della luce
Cosa sarà di noi

E adesso sogna, sogna ancora
Che chi sogna non dorme quasi mai
E adesso sogna, sogna amore
Che chi sogna non muore quasi mai
Perché la morte esiste
Ma è solo un piccolo destino
Perché poi c'è l'amore, l'amore
A volte lontano a volte troppo vicino

Canciones más vistas de