Arturo

La Vespa

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Di mattina esco con la mia vespa,
della gente me ne sbatto il cazzo,
ma col cento sotto pinno come un pazzo,
un carabiniere mi alza la paletta,
passo e gli sputo nella sua alfetta,
quando son con lei non penso più a niente,
birra e fumo bruciano la mia mente.
Di mattina esco con la mia vespa,
sono skater faccio quello che mi pare,
vado in vespa andate tutti a cagare.