Coro

L'acqua Fa Male, Il Vino Fà Cantare

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

Abbasso l'acqua che rovina i ponti,
perfino quella pura delle fonti,
la cosa che per noi davvero conti
è il vino che mantiene mari e monti.

Si incontra spesso l'uomo che fa acqua
e molto spesso gioca a nascondino,
ma chi si perde in un bicchiere d'acqua
può ritrovarsi in un bicchier di vino.

Il sangue non è acqua,
infatti il sangue è vino,
il vino fa buon sangue
ti rende genuino.

Empi il bicchier che è vuoto,
vuota il bicchier che è pieno,
non lo lasciar mai vuoto,
non lo lasciar mai pieno.

Evviva il vino vivo della vigna
che rende questa vita più sanguigna,
chi vive d'acqua spesso se la svigna
e appresso il vino brucia la gramigna.

Il furbo tira l'acqua al suo mulino,
il saggio se ne infischia e tira il vino
e ha l'acqua in bocca il maschio del padrino
e invece c'è chi ce l'ha in bocca il vino.

Il sangue non è acqua
infatti il sangue è vino,
il vino fa buon sangue
ti rende genuino.

Empi il bicchier che è vuoto,
vuota il bicchier che è pieno,
non lo lasciar mai vuoto,
non lo lasciar mai pieno.

Empi il bicchier che è vuoto,
vuota il bicchier che è pieno,
non lo lasciar mai vuoto,
non lo lasciar mai pieno.

Non lo lasciar mai vuoto,
non lo lasciar mai pieno.