Enzo Jannacci

L'americana

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Stammi a sentire disgraziato
io lo so perché scappi
io lo so perché hai anche paura di scappare
ma ascolta, disgraziato
ascolta, non scappare
io ti dirò esattamente
come stanno le cose.
Ascolta, disgraziato
ascolta, non scappare
questa non è una storia d'amore
d'amore come le altre
questa è una storia che puzza
di sporcizia, di sudato, di bagnato
di lustrini, di varietà e poi, e poi
e…di televisione
e la televisione rimane sempre accesa
anche quando ti dovessero attaccare
la cannetta dell'ossigeno a piacere.
La manopola del gas che avevi acceso
mezz'ora prima ma lei, ma lei
lei non ci aveva mai creduto
non perché fosse superiore
ma perché aveva capito
cosa fosse l'amore.

L'americana
l'americana
lei sì ci aveva due palle quadre
l'americana
l'americana
ci fosse lei non staremmo qui tanto a sbattere.

Ascolta disgraziato
conosco un camposanto
che non è poi tanto lontano
dove ci sono sette becchini e nove televisori.
Ascolta disgraziato
saltimbanchi si muore
passato il campionato
e chi ha dato ha dato
e chi ha avuto ha avuto
e ha sentito e ha preso.
Ascolta disgraziato
ascolta, non scappare
noi ci divertiremo
e insieme impareremo
perché c'è sempre qualcosa da imparare
c'è sempre qualcosa da inventare
e dopo noi berremo
ma lei, lei non c'è più, lei, lei.

L'americana
l'americana
lei sì ci aveva due palle quadre
l'americana
l'americana
ci fosse lei non staremmo qui tanto a sbattere

Ascolta, disgraziato
ascolta
ascolta, disgraziato
io so tu a cosa stai pensando
stai pensando a come ci divertiremo
a cosa impareremo
perché lei diceva
c'è sempre qualcosa da imparare
chiedilo a Mario, Tosto, il Fo, Colombo, lei…
L'americana…

Canciones más vistas de

Enzo Jannacci en Octubre