Alberto Fortis

La Pazienza

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


E così cade il sole migliore
e il tramonto sbiadito che resta
ha negli occhi la luce modesta
del centro fallito che non tornerà

L'hai fallito perché la pazienza
sorridendo ti invita a servirla
tu la servi e dovresti tradirla
non so se capisci, fai schifo e pietà

Vuoi punirti e fai l'ultima festa
vuoi che vengano amici e parenti
e un sicario che stringa nei denti
pugnali di gemme e di serenità

Li saluti cercando curioso
- oh! - finalmente l'atteso invitato
- Dio! - lo guardi anche lui ti ha guardato
è la vecchia pazienza che ti ammazzerà

Sei scioccato ma dici ai tuoi occhi
no da lei non mi lascio fregare
io che ho scelto di farmi ammazzare
per farle capire che non vincerà

Ma lei furba ti invita a ballare
tu la stringi e ti senti morire
lei sorride ti infilza e ti dice
volevi tradire, fai schifo e pietà

E così la pazienza ha finito
e tu invece sei un vecchio che resta
e hai negli occhi la luce modesta
del centro fallito che non tornerà

(Grazie a endriux per questo testo)


Autor(es): Alberto Fortis

Canciones más vistas de

Alberto Fortis en Octubre