Virginiana Miller

La Vita Illusa

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Dagli azzurri bastioni del cielo le grida del sole senza parole
Fra I "perché figlio mio, perché"
E I "che palle mamma, ma cosa ne so?"
Qui si sciala e si scivola in curva la vita, la vita illusa.
Ci sono giorni possibili, altri mondi immaginabili
Finché siamo giovani.
Si rallenta e si accosta sul bordo delle domeniche al mare
Perché siamo curiosi e vogliamo vedere
Tutto quello che c'è da vedere
Si ma tu che sei giovane e forte
Considera la sorte che è toccata a questo bimbetto
Che truccava I motori e ballava la techno
E baciava la piccola sailor moon.
Ci sono giorni possibili, altri giorni immaginabili
Finché siamo giovani
E ancora mondi possibili, altri mondi immaginabili
Finchè siamo giovani.
Non lasciarti andare, fallo per lei, fallo per cosa ti pare
Fallo perché I giornalisti del giornale locale scrivono male.

Canciones más vistas de