Il Parto Delle Nuvole Pesanti

Lesina

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp


Aggiù sulle strade di lesina
Aspettando un passaggio sono solo un ostaggio
In questa terra che fuma passo dalla frontiera
Sparizioni e paura

Io come un esploratore in silenzio a guardare
Ore ed ore a pregare
C'è un uomo che mi risponde
Il grido è soffocato sotto il fondo inghiottito
Calare salire arrivare perdo la dimensione
Lo spazio si mischia col tempo e non c'è l'occasione
Per rendere bene l'idea della mia condizione

Io come un esploratore in silenzio a guardare
Ore ed ore a pensare
C'è un uomo che mi risponde commediante o guerriero
Che mi spiega l'impero
Unn'ha visto mai na terra 'ccussì tu
C'è lavoro e ra gente un si 'nni và cchiù

Poggio imperiale qualcosa che mi risale
E che internamente poi non riesco a spiegare
Vado piano mi fermo mi stanco
Al confine mi perdo
Vado piano mi fermo mi stanco
Al confine mi perdo

Unn'ha vistu mai na terra 'ccusì arsa e tanta luce
C'è lavoro e poi gente antica parla e aza ra vuce
C'è ventu e mina frasche e vula petre...
Poggio imperiale qualcosa che mi risale
E che internamente poi non riesco a spiegare
Vado piano mi fermo mi stanco
Al confine mi perdo
E non riesco a trovare la fine di questo tormento

Canciones más vistas de