Lombardia

Imprimir canciónEnviar corrección de la canciónEnviar canción nuevafacebooktwitterwhatsapp

E' un inverno freddo
che si vive a casa mia
e la nebbia scava dentro
il mio viaggio è l' unica certezza
che ora ho
e la sera lenta sale
Vecchi contadini
che assomigiano un pò a me
stanno lavorando forte
un poeta antico li cantava
come eroi
raccontandone i segreti
Ma dovrò andar via
tu sei me Lombardia

Sono nato in questa
forte e piccola città
e Milano mi ha adottato
con le sue vetrine,
i suoi locali, i suoi metrò
le puttane e i baracchini

penso a quanti giorni
spesi insieme in osteria
con le carte e col bicchiere
penso a quante cose
non so più trovare qua
la mia gente piano muore

Ma dovrò andar via
tu sei me Lombardia


Autor(es): Omar Pedrini

Las canciones más vistas de

Timoria en Septiembre