Aborym

Tantra Bizarre

Print songSend correction to the songSend new songfacebooktwitterwhatsapp


Suonò il quarto, e fu colpita la terza parte del sole, la terza parte della luna e la terza delle stelle
Sicché si rabbuiò un terzo di loro e il giorno perse un terzo della sua luce e venne la notte...

La quarta tromba scatena le catastrofi che colpiscono il cielo stellato...”

Vidi ancora e udii un’aquila volare nell’alto del cielo che disse:
“Guai, guai, guai agli abitanti della terra per gli altri squilli di
tromba dei tre angeli che stanno per suonare