Le tue maniere

Print songSend correction to the songSend new songfacebooktwitterwhatsapp

Lasciami l’odore, le tue maniere,
dimmi che mi sbaglio che mi senti,
lassame parla'…

Dimme ca no,
ca nun è ‘o vero
chello che stai pe’ fa’
dimme che sbaglio a pensa’

L’onda
che torna da lontano
mi sbaglia pure il pianto
me mette dint’ ‘e mani
‘nu mare senza sale

‘St’onna
che m’annasconne chiano
chiano dint’ ‘o scuro
me mette ‘na paura
ca quasi ‘te vò bbene

La mente che
che lentamente scrive,
e scrive in italiano,
me fa senti’ straniera
davanti al nome tuo

C’aspietti ca? Abbracciame
e nun me fa senti’
sulo comme ‘a nu criaturo.
E acalame, acalame ll’uocchie ‘ncuollo...


...acalame ‘st’uocchie ‘ncuollo


Writer/s: Luigi Romolo Carrino, Federica Principi