Marco Ferradini

Geometrie del cuore


Print songSend correction to the songSend new songfacebooktwitterwhatsapp


Quale strada prenderà il tuo nome
nelle geometrie del cuore,
nelle vie che ho dentro me.
Monumenti chiese e palazzi
stretti vicoli, ampi spazi
alberati viali che…

Sono rari gli amori
che tracciano un solco profondo,
che scansano il tempo;
sono storie da niente,
oppure strade luminose, trafficate,
colorate dalla gente.

Ieri, ora,
quale segno lasceremo di noi due,
quante domande ancora,
di te che cosa mi ricorderò,
a quale strada il nome tuo darò.

Quale monte porterà il mio nome
nella mappa del tuo cuore,
a che altezza arriverò.
Aspra, dura pietra di lavagna,
dolce prato di collina,
rigogliosa valle che…

Sono solo gli amori importanti
che lasciano dietro di se una montagna;
quattro sassi da niente,
e scintillanti vette che soltanto il sole,
il vento, l'acqua bagna…

Ieri, ora,
quale segno lasceremo di noi due,
senza risposte ancora,
a quale strada il nome tuo darò,
su quale monte il nome mio vedrò.

The most viewed

Marco Ferradini songs in January