Virginiana Miller

L'estate E' Finita

Print songSend correction to the songSend new songfacebooktwitterwhatsapp


Oggi è un giorno che I ciechi vanno per casa sbattendo
Dentro nascendo crescendo un rumore di nuvole e vento
Vento, vedi, il vento va dove vuole, dove vuole.
E dal pavimento riesuma odore di cenere
E I demoni di dopobarba si aggirano dentro le camere
Dormi dormi.
Smette la pioggia goccia a goccia
Il cielo di notte si spoglia, si rilassano gli armadi,
Si addormentano le cose, le finestre scontrose
Da lontano gli orologi tornano a piovere tempo nel tempo.
Ora non pensare a queste cose, dormi
Come se ci fosse un'altra vita, dormi
Che l'estate è finita per noi
L'estate è finita.
Una due venti ventuno gocce ed ognuno labile scivola giù.
Dormi, dormi l'estate è finita.

The most viewed

Virginiana Miller songs in October