VITTORIO DE SCALZI


Fecha de nacimiento:
04 de noviembre de 1949

Sumario
Trovapedia
Canciones compuestas por
Vittorio De Scalzi
Cancioneros con canciones
de Vittorio De Scalzi
Artículos relacionados con
Vittorio De Scalzi
Escúchalo en Apple Music
Artículos relacionados
Vittorio De Scalzi (Genova, 4 novembre 1949) è un cantante, polistrumentista e compositore italiano, noto per aver fondato il gruppo musicale rock progressivo New Trolls, attivo dal 1967 al 1997.


Biografia



Fondatore del complesso I Trolls insieme a Pino Scarpettini, De Scalzi incide con esso il 45 giri Dietro la nebbia.

Nello stesso anno debutta come solista, in un disco realizzato per l'etichetta discografica ARC, dal titolo Vietato ai maggiori di pochi anni, in cui esegue Norwegian Wood dei The Beatles e Take a Heart, utilizzando lo pseudonimo Napoleone.

Nel 1967, terminata l'esperienza de I Trolls, costituisce i New Trolls, gettando le basi per una proficua carriera, caratterizzata sin dall'inizio dall'intento di concentrarsi su un repertorio originale. Componenti del complesso oltre a De Scalzi sono Nico Di Palo (chitarre), Gianni Belleno (batteria), Giorgio D'Adamo (basso) e Mauro Chiarugi (tastiere). Nello stesso anno la band apre i concerti della tournée italiana dei The Rolling Stones e suona in jam session con musicisti come Stevie Wonder.

Contemporaneamente De Scalzi si impegna nel lavoro di ricerca sulla musica tradizionale genovese, scrivendo in quegli anni canzoni dialettali parte del patrimonio culturale della sua città. Con la collaborazione di Fabrizio de Andrè e del poeta Riccardo Mannerini, compone i brani del primo album dei New Trolls, il concept album Senza orario senza bandiera, di cui Mannerini è autore dei testi e il musicista arrangiatore e produttore.

Vittorio De Scalzi è autore di molte canzoni di successo della band (da Visioni a Una miniera, a Quella carezza della sera). Ha composto anche canzoni per Mina e per Ornella Vanoni. Tra i brani scritti per altri interpreti, quelli contenuti nell'album Tutti i brividi del mondo di Anna Oxa.

In qualità di tastierista e cantante dei New Trolls, De Scalzi ha partecipato a sette edizioni del Festival di Sanremo. Nell'edizione del 1996 la band partecipa in coppia con Umberto Bindi interpretando la canzone Letti, di cui quest'ultimo è autore con Renato Zero. De Scalzi ricorda la sua partecipazione al Festival in un articolo che scrisse nel febbraio 2000 su La Stampa:

Un altro filone importante è rappresentato dal Suonatore Jones, un tour perlopiù incentrato sulle sue collaborazioni con l'amico e collega conterraneo Fabrizio de Andrè. La relativa scaletta contiene la riproposta dell'album Senza orario senza bandiera, scritto con De André e Riccardo Mannerini, più altri brani dei New Trolls e alcuni brani originali dello stesso De André, che nella sua prima tournée (1975-1976) era stato supportato da una band composta da alcuni componenti dei New Trolls (Ricky Belloni, Gianni Belleno, Giorgio D'Adamo e Giorgio Usai).

Nel 1973 De Scalzi ha partecipato al disco collettivo L'Arca: le due canzoni da lui cantate sono state pubblicate poi nel singolo Le api a nome Vittorio dei New Trolls & The Plagues (nel lato B La foca canta anche Franco Gatti dei Ricchi e Poveri).

Nel 2001, in qualità di solista, supportato dall'Orchestra Filarmonica di Torino diretta da Maurizio Salvi ha realizzato un primo album dal vivo dal titolo Concerto grosso; il disco, costituito da brani di repertorio dei New Trolls è stato distribuito in allegato al quotidiano La Stampa.

Nel 2008 ha inciso un disco realizzato interamente in dialetto genovese, Mandilli, pubblicato da Aerostella (l'etichetta di Franz Di Cioccio) distribuito da Edel Music.

Nel 2011 ha pubblicato l'album Gli occhi del mondo, realizzato mettendo in musica, con la collaborazione di Marco Ongaro, alcune poesie di Riccardo Mannerini. L'anno seguente fa parte del supergruppo Artisti Uniti per Genova per il progetto benefico Ora che, brano scritto da Max Campioni, Arrangiato da Lauro Ferrarini, prodotto da Verdiano Vera e realizzato per raccogliere fondi per l'alluvione di Genova del 4 novembre 2011, che insieme a Vittorio De Scalzi vede la partecipazione di numerosi musicisti e cantanti della scena musicale genovese.

De Scalzi è inoltre membro fondatore e componente del gruppo Slow Feet Band con cui ha pubblicato l'album Elephant Memory.


Discografia



Vittorio De Scalzi
Vittorio De Scalzi

Da solista

Album in studio

  • 2008 – Mandilli
  • 2011 – Gli occhi del mondo

Album dal vivo

  • 2001 – Concerto grosso Live
  • Singoli

  • 1974 – Le api (con i The Plagues)
  • Con i New Trolls

    • 1968 – Senza orario senza bandiera
    • 1970 – New Trolls (raccolta)
    • 1971 – Concerto grosso per i New Trolls
    • 1972 – Searching for a Land
    • 1972 – UT
    • 1975 – Antologia New Trolls (raccolta)
    • 1976 – Concerto grosso n. 2
    • 1976 – Live (live)
    • 1977 – Revival (raccolta)
    • 1978 – Aldebaran
    • 1979 – New Trolls
    • 1981 – FS
    • 1982 – Profili (raccolta)
    • 1983 – America O.K.
    • 1985 – Tour (live)
    • 1987 – Story (raccolta)
    • 1987 – Raccolta (raccolta)
    • 1988 – Amici
    • 1989 – Quella carezza della sera (raccolta)
    • 1992 – Quelli come noi
    • 1994 – Singles A's & B's (raccolta)
    • 1996 – Il sale dei New Trolls
    • 1996 – Concerto grosso (raccolta)
    • 1997 – Il meglio (raccolta)

    Con i New Trolls Atomic System

    • 1973 – N.T. Atomic System
    • 1974 – Tempi dispari

    Con La Leggenda New Trolls

  • 2007 – Concerto grosso: The Seven Seasons
  • Collaborazioni

    • 1966 – AA.VV. – Vietato ai maggiori di pochi anni (accreditato come Napoleone)
    • 1971 – Fabrizio de AndrèNon al denaro non all'amore né al cielo
    • 1977 – Ornella Vanoni – Io dentro
    • 1977 – Ornella Vanoni – Io fuori
    • 1981 – Mina – Salomè
    • 1989 – Anna Oxa – Tutti i brividi del mondo
     El contenido de este artículo ha sido extraído total o parcialmente de la Wikipedia en italiano bajo licencia Creative Commons.

     










     
    PUBLICIDAD
    PUBLICIDAD

     

    LO + EN CANCIONEROS.COM

     

    HOY DESTACAMOS
    Óbito

    por Dailos González Díaz el 03/05/2020

    El cantautor Hamid Cheriet, más conocido como Idir, icono de la música en lengua amazigh, falleció el pasado 2 de mayo en París a la edad de setenta años.

    HOY EN PORTADA
    Novedad discográfica

    por Leandro Piragini el 06/05/2020

    Con enorme sorpresa descubro la publicación en Spotify, fechada el pasado 1 de mayo, del concierto que dieron los trovadores cubanos Santiago Feliú y Frank Delgado el 28 de diciembre de 2012, en la sala "Raquel Revuelta" de La Habana, con motivo del 40º aniversario del nacimiento del Movimiento de la Nueva Trova.

     



    © 2020 CANCIONEROS.COM

    Notas legales

    Qué es cancioneros
    Aviso legal
    • Política de privacidad

    Servicios

    Contacto
    Cómo colaborar
    Criterios
    Estadísticas
    Publicidad

    Síguenos

       

    cancioneros.com/letras
    Acceso profesional