Letras de canciones
Vota: +0


Idiomas
  

Traducción automática
      
NOTA IMPORTANTE El uso de traducciones automáticas suele dar resultados inesperados.
 
Aparece en la discografía de

Muoviti piano


Versión de Alessio Caraturo
Potrei soltanto dirti di essere diverso
ma cadrebbe come l'acqua la rosa che mi hai dato
e le vele nella baia mi direbbero che sono come sono
tornare alla partenza della corsa consumata
non è quello che so fare, puoi tenermi anche lontano
però adesso ti fai spazio, ti fai largo nelle mie poesie

muoviti piano e non cadere, muoviti ancora
prendi respiro e non cadere, prova così
lasciati stare non è la neve che ti consola
muoviti piano, prendi la mano, lasciala ora… lasciala ora


partire e ritornare mi è sembrato quasi un gioco
in un parco naturale con il sole ancora alto
e tu mi saprai dire se con te lo ho giocato mai
e potremo anche dormire dentro quel vecchio ostello
basta prendere la terza a sinistra di quel viale
non si dorme da regina, ma la regina lei ci invidierà

se adesso io fossi in te ci proverei
perché mi chiedi ancora come stai?
cercandoti risposte ingannerei
saresti più gentile nel silenzio
se adesso fossi in te respirerei
non vedi come passa questo treno
un altro bacio ancora

muoviti piano e non cadere, muoviti ancora
prendi respiro e non cadere, prova così
lasciati stare non è la neve che ti consola
muoviti piano, lascia la mano, prendila ora… prendila ora

 










 
PUBLICIDAD
PUBLICIDAD

 

LO + EN CANCIONEROS.COM
PUBLICIDAD

 

HOY DESTACAMOS
Novedad editorial

el 23/11/2020

Cuba: Music and Revolution: Original Album Cover Art of Cuban Music: Record Sleeve Designs of Revolutionary Cuba 1959-90 es un nuevo libro de lujo de tapa dura de gran formato de 250 páginas compilado y editado por Gilles Peterson y Stuart Baker (Soul Jazz Records) que presenta muchos cientos de diseños de portadas de discos cubanos impresionantes y únicos hechos desde la Revolución Cubana liderada por Fidel Castro en 1959.

HOY EN PORTADA
Novedad discográfica

el 22/11/2020

El próximo 19 de diciembre se cumplen 20 años del fallecimiento de un cantautor y poeta singular, el del artista que recuperó para la copla todo su prestigio. Viva Carlos Cano (Sony Music 2020), es el homenaje necesario a un autor único y una reivindicación de todo lo que ha representado e influido en nuestra música y cultura.

PUBLICIDAD

 

 



© 2020 CANCIONEROS.COM