Letras de canciones
Vota: +0


Idiomas
 

Traducción automática
       
NOTA IMPORTANTE El uso de traducciones automáticas suele dar resultados inesperados.
 
Aparece en la discografía de

L'altra parte di me


Il dolore ci insegna chi siamo
Si è vivi solo dopo morti un po'
Solo dopo apprezziamo
Ci abbracciamo e siamo forti e so
Di quanti sforzi e quanti torti
Che ho ucciso il tempo nei rimorsi
Ho notti insonni, devo impormi
Le chitarre e i piano forti mi addolciscono l'amaro
Troppe cose che non ho superato
Il passato è sempre lì dove l'ho lasciato
Al di là delle paure sai cosa ho trovato?
Le cose migliori che la vita mi ha donato
E se potessi vedere mia madre dal palco
Non sentirei questo vuoto dannato
Vent'anni di concerti e non c'eri mai
Però ora sento applausi dall'alto
Mi divido in due, forse pure in tre
Sono in guerra tutti i giorni
Cosa divide invece te da me?
Ideologie balorde che diffondono balordi
Ci separa quel cancello arrugginito di ricordi
Poi diventano discorsi discordi
Può marcire tutto, c'è solo un modo per salvarlo
È il coraggio di chi sceglie di saltarlo

Chi songo je?
L'altra voce che mastica il tuo nome
Per non farlo tremare per sempre
Senza dicere niente
'Mmiez'a tutta chesta gente e te
Cosa sono se non
Quel che resta di me
Un pugno chiuso in segno di protesta
Tornerà la tempesta
A ce nfonnere tutt'eguale

Quel che resta di me
Quel che resta di me
L'altra parte di me
L'altra parte di me

Chi songo je?
L'altra voce che mastica il tuo nome
Per non farlo tremare per sempre
Senza dicere niente
'Mmiez'a tutta chesta gente e te
Cosa sono se non
Quel che resta di me
Un pugno chiuso in segno di protesta
Tornerà la tempesta
A ce nfonnere tutt'eguale






 
PUBLICIDAD
PUBLICIDAD

 

LO + EN CANCIONEROS.COM
PUBLICIDAD

 

HOY DESTACAMOS
Óbito

el 08/05/2024

Giovanna Marini, una figura histórica del canto popular italiano, falleció a los 87 años tras una breve enfermedad. Su dedicación a la música y la tradición oral ha dejado una profunda huella en varias generaciones de músicos y oyentes. Ella recogió y popularizó la canción Bella Ciao.

HOY EN PORTADA
Novedad discográfica

el 17/05/2024

El trovador cubano Silvio Rodríguez ha anunciado la publicación para este próximo mes de junio de su nuevo álbum Quería saber con canciones "del siglo XXI menos una".

 



© 2024 CANCIONEROS.COM