Letras de canciones
Vota: +4


Idiomas
    

Traducción automática
     
NOTA IMPORTANTE El uso de traducciones automáticas suele dar resultados inesperados.
 
Comentarios

Traduzione: Sergio Secondiano Sacchi

Aparece en la discografía de

Alla bellezza


Già nemico della guerra
col suo rovescio, la medaglia,
non proponeva altra battaglia
che la libertà del cuore
e un fedele sottostare
al passo fermo di una Storia
che marciava per la gloria
di Ragione e Libertà.
E ora, chiuse le trincee,
il conflitto è la scalata
nel chi arrampica più in alto
e nell’assalto è la salvezza
mentre fonde nell’asfalto
la Bellezza

Sono rettili da preda
che catturano ogni moda
negoziando le poltrone
con cosmesi da occasione
per raggiungere la vetta
sempre viaggiano in salita
l’ambizione parassita
cerca abbagi e niente più.
Prima slogan da profeta
poi il successo come meta
l’altruismo da mercante
più che nausea fa tristezza
non li sfiora mai un istante
la Bellezza

Si parlava di un futuro
solidale e libertario
dove l’infido e il falsario
sulla forca poi finiva
e ora che è caduto il muro
noi non siamo tanto uguali
tanto vendi, tanto vali
viva la rivoluzione!
Io rivendico il miraggio
di tentare ancora il viaggio
senza lucro, per l’azzardo
per avere la certezza
di incontrare nel tuo sguardo
la Bellezza

 










 
PUBLICIDAD
PUBLICIDAD

 

LO + EN CANCIONEROS.COM

 

HOY DESTACAMOS
Testimonio

el 12/07/2018

La sonrisa de Víctor Jara, imborrable en mi memoria, quedó atrás. La fila india de prisioneros —manos en la nuca— siguió su marcha.

HOY EN PORTADA
Festival Grec 2018

por Carles Gracia Escarp el 18/07/2018

Coetus presentó su tercer disco de estudio: De banda a banda (Satélite K, 2018) en la Sala Apolo de Barcelona, en el marco del Festival Grec 2018.

 



© 2018 CANCIONEROS.COM, CANDIAUTOR 2010 SL

Notas legales

Qué es cancioneros
Aviso legal
• Política de privacidad

Servicios

Contacto
Cómo colaborar
Criterios
Estadísticas
Publicidad

Síguenos

   

 

Acceso profesional